Lost in the sky

Lost in the sky

Wednesday, 11 February 2015

Milano e i suoi Hamburger :)

Ultimamente ho provato alcuni ristoranti milanesi anche per VOI.
Per consigliarvi un po' dove andare a leccarvi i baffi.
So che esiste TripAdvisor,  ma quando qualcosa mi colpisce è difficile che passi in osservata quindi due righe le scrivo volentieri.
UNA DELLE MIE PASSIONI PIU' GRANDI E' SICURAMENTE MANGIARE.
A volte fino anche a rotolare.
Ma il cibo per me è fondamentale, non ci ho mai rinunciato anche quando avevo (ho tutt'ora) qualche chilo di troppo, e non ho mai rinunciato anche ad andare a mangiare fuori e scoprire posti nuovi.

Venerdì scorso, dopo un organizzazione lampo e una prenotazione a mio nome, io e due amici siamo andati da "BRANDO BISTROT" a Milano in V. Washington (zona Teatro Nazionale).
Le aspettative erano alte tanto quanto le recensioni che mi avevano convinta a prenotare.
Il posto era piccolo, su due piani e dall'arredamento minimal.
E' il classico posto dove si può andare con qualche amico e fregarsene se la maionese ti si spalmerà ovunque. Ecco, come primo appuntamento non lo consiglio ma per tutti gli altri SI.
Ma passiamo al cibo : gli hamburger che abbiamo preso si chiamavano "Brando Burger" (w la fantasia) ed erano serviti con patata al forno.
Per quanto era grande e nonostante la fame non sono riuscita a finirlo.
Io ho deciso di abbinare il tutto con un'ottima birra chiara la "Pedavena" (ve la consiglio, scendeva come niente fosse).
C'era la possibilità di prendere anche il dolce ma nel mio stomaco non c'era più spazio così ho deciso di abbandonare la scelta.
Vi allego il link della loro pagina Facebook così potete sbirciare tra le foto degli hamburger e della location !!! https://www.facebook.com/brandobistrot


"Brando Burger con patate al forno"


"Brando Bistrot"

Questa settimana invece, in un marted' qualunque, con un'amica speciale abbiamo deciso di andare a provare il conosciutissimo ristorante : "DROGHERIA MILANESE" in via Conca Del Naviglio 7 ( una parallela di Corso Genova).
http://www.drogheriamilanese.it
Avevamo tutte le buone intenzioni di mangiare in modo dignitoso ma non ce l'abbiamo fatta e abbiamo esagerato.
Siamo cadute nella trappola dell'hamburger e così mi son ritrovata a mangiare di nuovo carne.. ma ragazzi che carneeeee!
Appena entrata mi son sentita come a casa, in verità come se fossi a Barcellona, alla Boqueria con i suoi "pinchos" e i suoi banconi.
Avevamo una prenotazione ed era ancora abbastanza tranquillo.
Molto indecise abbiamo chiesto consiglio al signor Giorgio, non è il proprietario ma un ex avvocato milanese con la passione della cucina che tutte le sere accoglie i clienti e consiglia loro i piatti forti del ristorante.
Dopo esserci fatte consigliare lo "Spanish Burger con uovo all'occhio di bue" accompagnato da patatine fritte (homemade) e "patatas bravas" con salsa della drogheria, la curiosità era troppa e ho deciso di chiedere di potermi raccontare la storia del locale e il perché di questa fusione tra la cucina italiana e spagnola.
I proprietari sono tre e hanno il piacere di possedere a Milano ben 11 ristoranti, uno più famoso dell'altro, ma Giorgio ci ha ammesso che "Drogheria Milanese" è una vera miniera di soldi ma anche di qualità. Hanno voluto ricercare il meglio e devo dire che ci sono proprio riusciti.
Il tutto nasce dalla ricerca minuziosa della materia prima scoprendo che la carne spagnola "Patanegra", dai milanesi è molto apprezzata ma anche la tipologia delle "tapas" ha avuto e sta avendo gran successo.
Si sono dedicati molto anche all'estetica del locale, alle piccole cose, dalla tovaglietta al coltello per tagliare l'hamburger...e tanto altro.
Il locale non è solo ristorante, vi è la possibilità anche di acquistare i prodotti che vengono utilizzati per la creazione dei piatti.
Essere a Milano ma assaporare cibi non della nostra cucina rende le mie papille gustative la persona più felice della terra.


 "Drogheria Milanese"


 (LEI è stata la MIA specialità )


"Spanish burger e patatas bravas"

Dopo aver rotolato da un ristorante all'altro sono pronta per andare alla scoperta di nuovi posti e questa volta nella mia futura città : AMSTERDAM.

PS: Stay tuned and enjoy the food (always).