Lost in the sky

Lost in the sky

Monday, 6 October 2014

22 anni e sentirli eccome :)


Il 2 Ottobre del 1992 nacque una bambina con una quantità di capelli indescrivibile e di 3,4kg .
Decisero di darle due nomi i quali sarebbero stati presenti su qualsiasi tipo di documento perché la signora dell'anagrafe si dimenticò di mettere una stupidissima virgola.
In ogni caso questo è l'inizio della MIA storia.
Cinzia, qualche giorno fa ha compiuto 22 anni.


Quello di quest'anno é stato un compleanno del tutto particolare.
I festeggiamenti sono duranti 4 giorni, peggio di un matrimonio al Sud.
Solitamente aspettavo sempre la mezzanotte per stappare qualche bottiglia in compagnia di qualche amico, quest'anno a quell'ora ero già nel mondo dei sogni, reduce da una giornata infinita ma stra esaltante.
Un pre compleanno a dir poco stupendo (e non sono ironica) perché ho passato quasi tutta la giornata a fare un colloquio di lavoro (prima di gruppo e poi individuale) per tornare nella mia amata Barcellona.
Ho poi concluso la giornata con uno shopping da occhi a cuore.
Chiaramente "qualcuno", ovviamente lei, la mia migliore amica a mezzanotte, puntuale come un orologio svizzero ha avuto anche quest'anno la meglio su tutti e i suoi auguri son stati i primi.
Appena sveglia in soggiorno ho trovato due palloncini enormi con il numero 22 e chiaramente di colore rosa (mio tanto amato).
Sono poi andata a ritirare una delle torte e aiutato la mamma ad organizzare la cena che sotto mia richiesta è stata fatta con poche persone e una bourguignonne di carne mista (spero che conosciate tutti questo "piatto"un po' nordico ma se non fosse cosi è da provare assolutamente).
Dopo aver ricevuto i palloncini ho avuto in dotazione anche una coroncina e le mie due amiche presenti alla cena hanno portato rispettivamente una torta a testa.
In sostanza mi son ritrovata ad avere i due palloncini enormi come sfondo, una coroncina in testa e a soffiare le candeline su tre torte diverse.
Cioè per intenderci nemmeno al compleanno degli 8 anni son stata così "viziata" riguardo al festeggiamento del mio compleanno.





Nonostante avessi voluto essere altrove magari nella bella Parigi e non a Milano, posso dire di essere felice come non mai di aver festeggiato il mio compleanno a casa con i miei genitori e con le persone che più mi stanno a cuore.
L'anno scorso ho festeggiato il mio compleanno tra Barcellona e Ibiza con persone nuove al mio fianco, festeggiando per di più in modo del tutto differente maaaaaaa qualcosa di international è stato presente anche quest'anno. Una mia cara amica brasiliana che vive però in Germania  senza troppi se e ma ha deciso di prenotare un volo e venire a trovarmi e questa cosa mi ha reso la persona più felice della terra. Come prima volta in Italia e quindi di conseguenza anche a Milano, non dovrebbe essere stata così male.
Ma non solo lei era la "straniera" tra gli invitati, perché anche un'amica ed ex compagna di corso spagnola era presente ai festeggiamenti.
Insomma non mancava proprio nessuno, o forse qualcuno si..
La seconda parte dei festeggiamenti, ovvero quella con gli amici, pochi ma buoni, ho deciso di organizzarla al Fiat Open Lounge a Milano dove dopo l'aperitivo la seconda torta mi aspettava, si questa volta anche in faccia.
Posso dire di aver ricevuto dei regali bellissimi, tutti assolutamente di mio gradimento!!!
Ognuno di voi meriterebbe un mega abbraccio e tanti baci e sicuramente il prima possibile provvederò.

My girls are the best!

(Ilaria, Caterina, io, Valentina, Mariana, Federica e Francesca)


                                        Matteo e Filippo

 Eric

























                                                            Ilaria



Adesso i prossimi festeggiamenti saranno esattamente fra un mese per il vero traguardo, il giorno della discussione. Adesso più che mai ce la metterò tutta per finire in bellezza..(almeno spero).
Buon lunedì a tutti!!!

(Ps: il rosso non poteva mancare, smalto e scarpe marchiate #redpassion)