Lost in the sky

Lost in the sky

Friday, 19 September 2014

Buon sangue non mente

"In un mare di niente, ritrovo la bellezza della solitudine, della pace con me stessa e probabilmente una mancanza infinita come questo mare che ogni volta mi regala emozioni"  Pescara-Agosto 2014.


Pescara-Agosto 2014.

Qualche giorno fa ho intitolato così questa mia foto su Instagram (Cmonskiri).
Avevo voglia del mio mare.
Avevo voglia delle mie origini. Diciamo che il mio cuore si divide tra mari e monti.
Sono per metà abruzzese e per l'altra metà altoatesina quindi direi che sono tutto tranne che milanese doc.
Ma oggi vi parlerò del mio amore indiscusso.
Ogni estate della mia vita, mi son sempre ritagliata uno spazio per andare a confondermi tra parenti, amici e quel mare.
Parliamoci chiaro, il colore dell'acqua non è come quello della Sardegna o del Salento, ma per me ha un significato. E' una tappa fondamentale in ogni mia estate.
Ho come l'impressione che l'Abruzzo purtroppo sia considerato come la regione di mezzo, di passaggio, quella che serve come sosta per arrivare altrove. Forse il motivo più valido è la sua posizione centrale.
Ha sia il mare che la montagna ed ha davvero tanto da regalare.
Io parlo di emozioni.
Perchè mettere i piedi nell'acqua ghiacciata della sorgente del fiume Pescara, perchè mangiare gli arrosticini fatti in casa (uno dei piatti tipici, carne di pecora) e perchè farmi il bagno al mare, non sono cose che capitano tutti i giorni, sopratutto a Milano.
Pescara, è uno di quei luoghi dove mi sento a casa anche se so che per chi ci abita sono "l'intrusa", magari anche turista, ma io mi sento BENE, mai fuori posto.

Quest'estate, ho deciso di regalare ai miei occhi piccoli momenti di piacere nascondendomi ogni tanto dietro il mio obbiettivo e dedicandomi così a una delle mie passioni, la fotografia.
Ho ritagliato il tempo anche per scrivere la mia tesi di laurea della quale sarò felice di parlarne a tempo dovuto anche se muoio dalla voglia.
Mi son rilassata, non ho fatto le ore piccole, ho avuto il piacere di svegliarmi tutte le mattine con il profumo di caffè e la ciambella della nonna e senza essere troppo rigida con la linea (violenza di carboidrati).

L'Italia è bella ed è tutta da scoprire. Anche l'Abruzzo ha il suo perchè quindi non abbiate paura di visitarlo perchè ne rimarrete di sicuro affascinati.
Buon cibo e natura, cosa volere di più?
Se avete il piacere di conoscere nel particolare la "mia" terra sarò disponibile a darvi consigli, su cosa visitare, su cosa mangiare e dove, di cosa non potete fare a meno una volta arrivati a destinazione.
Io sono la turista numero uno perchè ogni volta scopro qualcosa di nuovo.
Mi piacerebbe scoprire cose nuove anche insieme a voi quindi se avete qualcosa da raccontarmi/consigliarmi questo è il vostro momento.






La frutta ha un sapore, la verdura anche .
Gli stabilimenti profumano di shampoo.
La crema delle frittelle non è industriale.
Insomma, tutto sembra più vero e meno artefatto.


Siete mai stati in Abruzzo? Forse è il momento di andarci .